about 

Dopo una esperienza curatoriale di diversi anni nel Centro Internazionale di Arte Contemporanea  Sala 1 di Roma, la storica e critica d'arte Antonella Pisilli e l’art dealer  Massimiliano Del Ninno, fondano nel 2003 a Viterbo la Kyo Art Gallery, nel 2007 nasce la Kyo Noir  la prima galleria in Italia  e una delle prime in Europa specializzata esclusivamente in arte contemporanea africana sub-sahariana.

La Kyo Noir ha promosso in Italia e divulgato con mostre d'arte e fiere i più importanti artisti africani contemporanei del mondo come Frédéric Bruly Bouabré, Malick Sidibé, Soly Cissè, Gonçalo Mabunda, Chéri Cherin, Esther Mahlangu, Steve Bandoma, Armand Boua.

Parallelamente  all’attività culturale siamo consulenti in arte  specializzati nel mercato dell’ arte contemporanea africana e nel corso degli anni la Kyo Noir ha inserito  nel mercato secondario  dell'arte globale  (come la   Phillips de pury di New York e la Bonhams di Londra e Piasa a Parigi) artisti famosi come: Aboudia, Jean Paul Mika, Goncalo Mabunda,Yeanzi e molti altri.

La Kyo Noir Studio nasce nel 2016 con l'obiettivo di approfondire la ricerca e l'incontro sull'arte contemporanea africana, attraverso forum, mostre,interviste e residenze d’artista inaugurando anche una sezione speciale didattica per bambini con video e pubblicazioni tematiche è previsto prossimamente un concorso artistico per promuovere giovani artisti emergenti africani.

Kyo Noir all right reserved