Goncalo Mabunda

Gonçalo Mabunda è nato a Maputo nel 1975. Ha studiato al collettivo del Nucleo de Arte artisti a Maputo nel 1992. Nel 1998, comincia a trasformare Armi in Oggetti d'Arte, un progetto che permette agli artisti di creare sculture con oggetti bellici trovato nel teatro della guerra civile (1975-1994), in Mozambico. Oggi, egli crea sassofoni di bazooka, trasformando la violenza in musica.

 Gonçalo Mabunda ha esposto le sue opere in tutto il mondo. Nel 2008, ha avuto una mostra personale, la mia nuova voce, a Afronova a Johannesburg, Africa. Ha inoltre partecipato in Africa Remix, 2004-2007, una mostra collettiva che ha viaggiato a Düsseldorf, Londra, Parigi, Stoccolma, Tokyo e Johannesburg. Il lavoro di Mabunda è nella collezione del Museo Tropen, Centre Pomipidou di parigi, Moma di New York, Paesi Bassi, il Museo Arme, Stoccolma, Svezia, e in numerose collezioni private

Kyo Noir all right reserved